MotoGP, i promossi e i bocciati del GP Catalunya

Splendida prova di Oliveira nel GP Catalunya. Bocciata sia la Suzuki, competitiva per metà gara, che la Honda, con zero ufficiali al traguardo

Prima gara con il pubblico del 2021 per la MotoGP che ha fatto tappa a Barcellona per il settimo appuntamento del calendario mondiale. Trionfo di Oliveira davanti Zarco Miller, che guadagna una posizione a causa della penalità di Quartararo.

I promossi e i bocciati del weekend:

TOP

Oliveria – Condotta di gara da navigato pilota di MotoGP, invece questa è solo la seconda vittoria del portoghese in classe regina. Bravo a rimanere concentrato sempre, anche quando gli avversari tornavano su di gran carriera. Vittoria meritata.

Zarco – Sembrava una domenica disastrosa per Ducati, ma ancora una volta il francese ci ha messo una pezza: al traguardo è secondo, davanti alla moto ufficiale di Miller. Con qualche giro in più avrebbe potuto entrare in bagarre con Oliveira, ma è già molto positiva la sua domenica.

FLOP

Suzuki – La moto di Mir è al livello delle avversarie solo per metà gara, poi cala la gomma e cala anche la sua prestazione. Al traguardo lo spagnolo è quinto, dietro a Quartararo, lontano cinque secondi dalla vetta. Così non va.

Honda – Ancora zero piloti ufficiali al traguardo per la casa giapponese, che si conferma una delle moto più difficili da guidare quest’anno. Dopo sette gare e zero vittorie, possiamo dire con certezza che è un anno nero per la Honda questo 2021, dopo un 2020 difficile a causa dell’assenza di Marquez.