Connettiti con noi

MotoGP

MotoGP, Iker Lecuona: «Non so cosa sia successo»

Pubblicato

su

Dopo l’incidente che ha causato la bandiera rossa del GP Algarve di MotoGP, Lecuona ha spiegato cosa è successo

A un giro e mezzo dalla bandiera a scacchi, la caduta che ha visto protagonisti Iker Lecuona Miguel Oliveira ha causato la bandiera rossa che ha messo fine alla gara del GP Algarve di MotoGP. Il pilota portoghese, che ha perso i sensi per qualche istante dopo l’impatto, è stato portato all’ospedale di Portimao per ulteriori accertamenti.

Lecuona si è detto ovviamente dispiaciuto per l’accaduto, soprattutto perché non ha trovato una spiegazione per quanto successo: «Durante la gara ho faticato molto, più di tutto il weekend, che è stato forse il migliore di tutta la stagione. Non me lo aspettavo, perché durante tutto il weekend mi sentivo bene, anche nel warm up. Ma durante la gara avevo grossi problemi all’anteriore che si chiudeva spesso, non so quante volte l’ho salvata. Alla 13 avevo già superato Miguel qualche giro prima, per questo è davvero strano quello che è successo: penso di aver preso una parte più sporca della pista, però ho perso l’anteriore e ho colpito Miguel. Ovviamente è colpa mia, ma non me l’aspettavo. Mi sono scusato con Miguel, ho aspettato che si svegliasse e mi sono assicurato che stesse bene. Aveva dolore dopo la caduta, fortunatamente non è nulla di importante».