MotoGP, Folger svela il segreto del talento di Marquez

Folger Marquez bagarre
@Yamaha Tech3

Dopo la bagarre al Sachsenring Jonas Folger ha scoperto il segreto che rende Marc Marquez così veloce: «E’ come un camaleonte»

Jonas Folger è tornato a parlare della gara sul tracciato del Sachsenring dove ha avuto l’occasione di scontrarsi con il leader del mondiale MotoGP Marc Marquez, riuscendo così a studiarne lo stile di guida grazie ai moltissimi giri passati alle sue spalle, prima di mollare la presa in vista del traguardo. Il pilota tedesco è rimasto molto colpito dal talento dello spagnolo che a suo dire è capace di adattare il suo stile alle diverse caratteristiche della pista, sfruttando così al meglio anche i pneumatici Michelin, punto debole di molti piloti della classe regina. «E’ sorprendente il suo approccio alla gara, io cercavo di fare attenzione per non sfruttare troppo le gomme mentre lui ha gestito la gara per poi cambiare passo nei giri conclusivi, è come una camaleonte perché riesce ad adattarsi alle varie condizioni» ha dichiarato Folger, ricordando le parole di Cal Crutchlow di qualche mese fa.

Anche Cal Crutchlow ha analizzato le motivazioni dietro il grandissimo passo avanti compiuto dalla Honda in Austria, un tracciato sui cui nel 2016 le RCV avevano sofferto moltissimo: «Ha fatto una notevole crescita sul piano dell’accelerazione e non sarà facile competere con lui per la lotta al titolo perché sta colmando le sue lacune migliorando anche la moto» aveva dichiarato l’inglese, da sempre colpito dal talento di Marquez. La gara di domenica in Austria ha dimostrato che si può tenere testa a Marquez, anche se con molta difficoltà e questo fa pensare ad un finale di stagione al cardiopalmo, dove tutti i protagonisti dovranno dare il massimo L’ormai ex bambino prodigio venderà cara la pelle, e dopo non essere stato brillante ad inizio campionato, si sta riprendendo tutto con gli interessi nella seconda fase della stagione.