MotoGP, la Suzuki in rincorsa nelle prime due uscite

La Suzuki non ha iniziato in maniera eccellente la stagione, con il campione del Mondo in carica Joan Mir in leggera difficoltà

In questa stagione ci si aspettava una partenza sprint da parte della Suzuki, dopo il titolo conquistato nella scorsa stagione da Joan Mir. Dallo stesso pilota spagnolo ci si aspettava un inizio importante, cercando di approfittare dell’assenza di Marc Marquez ma ha raccolto soltanto un quarto e un settimo posto a Losail. I due piloti della Suzuki, però, nelle prime due apparizioni stanno inseguendo gli avversari, in particolare Ducati, Pramac e Yamaha.

L’addio dopo la scorsa stagione di Davide Brivio, artefice della crescita importante della Suzuki, sembrava essere un colpo non duro da subire ma al momento sembra essere un fastidio. Solo l’andare avanti della stagione ci darà risposte ulteriori su questa situazione, con i due piloti Joan Mir e Alex Rins che sono chiamati a dare risposte già dal GP di Portimao.