Connettiti con noi

MotoGP

MotoGP, le novità di Ducati nei test di Jerez

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Nei primi test della MotoGP che si sono svolti a Jerez, Ducati è scesa in pista con alcune novità in vista della nuova stagione

Nel 2022, Ducati sarà la scuderia che schiererà in griglia più moto in assoluto – ben otto – e nei primi test prestagionali che si sono svolti a Jerez de la Frontera, i tecnici di Borgo Panigale hanno lavorato su diversi aspetti per ottenere il miglior risultato possibile in vista della nuova stagione.

Tra la serie di migliorie provate nella due giorni spagnola, hanno sviluppato uno scarico più lungo nel tentativo di rendere più utilizzabile la potenza della Desmosedici. Inoltre è stata testata un’evoluzione dell’holeshot (l’elemento che permette di ridurre il sollevamento anteriore comprimendo le sospensioni) che non è più uno dei dadi ad alette che si trova sulla tripla pinza superiore. Oltre a queste componenti tecniche, i meccanici hanno anche lavorato su una nuova carenatura, una diversa presa d’aria e sull’aerodinamica in vista dei prossimi test a Misano.