MotoGP, Lorenzo: “Credo che nessuno sia stato come me”

Jorge Lorenzo, ex pilota Honda e Yamaha tra le altre, ha voluto parlare della sua performance nel GP di Assen nel 2013

Nelle ultime settimane Jorge Lorenzo, ex pilota, sta rilasciando alcune interviste, approfittando di un pre-stagione fuori dal Mondiale.

Queste le parole di Jorge Lorenzo, ex pilota di Honda, Ducati e Yamaha: “Quando ero pilota, anche nelle peggiori condizioni, ad esempio quando mi sono rotto la clavicola ad Assen 2013, ho sempre pensato positivo. Dicevo “perché no, perché non posso, dopo l’operazione, tornare ad Assen e provare a correre?. – Riporta corsedimoto.com – L’ ho fatto trenta ore dopo l’operazione e sono riuscito a finire con un quinto posto. Nessuno l’ha mai fatto”.