MotoGP, Marquez: “Quando non potrò più competere, starò a casa”

Marc Marquez, pilota Honda, ha parlato del suo rientro in pista dopo l’infortunio, facendo capire come il livello degli avversari sia alto

Marc Marquez sta cercando di tornare competitivo, dopo un anno lontano dalla pista, e lo vuole fare gradualmente. La prossima apparizione, a Le Mans, potrebbe far vedere in una veste diversa lo spagnolo della Honda, che potrebbe finalmente tornare a lottare vicino ai vertici della MotoGP.

Marc Marquez, pilota Honda, intercettato da Radio Catalunya ha parlato del dopo-carriera: “Non ho una risposta perché sono felicissimo di poter correre di nuovo e spero di farlo ai massimi livelli per altri anni e, in secondo luogo, perché non ho idea se voglio o meno rimanere legato al Mondiale quando mi ritirerò. – Riporta Moto.it Adesso sono qui, gareggio, sono ancora in Coppa del Mondo perché voglio vincere. Il giorno in cui sentirò che non sono competitivo, che non posso vincere, resterò a casa”.