MotoGP, Mir ci crede: “Zero errori, gli altri sbaglieranno…”

Joan Mir, pilota della Suzuki, in questo Mondiale 2020 in MotoGP ha alzato il suo livello di guida e grazie alla sua moto sta lottando con i migliori

Uno dei protagonisti del Mondiale 2020, anomalo con l’assenza di Marc Marquez, è senza dubbio Joan Mir. Il pilota della Suzuki è in piena lotta per il titolo e, anche lui, ci crede molto. La gara nel GP di Misano è stata l’ennesima conferma che in questa stagione può giocarsela con i migliori.

Lo spagnolo Joan Mir ci crede alla lotta per il titolo Mondiale in questa stagione, queste le sue parole dopo il GP di Misano: “E’ vero, la mia moto è un violino, funziona davvero bene. Il mondiale? Bisogna non cadere, non fare errori: gli altri sbagliano tanto, bisogna provare ad approfittarne”.