MotoGP, Dovizioso a Motegi: «Dobbiamo migliorare a centro curva»

Andrea Dovizioso, pilota Ducati

Andrea Dovizioso, nella conferenza del giovedì, ha ribadito gli obiettivi per Motegi, rimarcando come la frenata sia diventata uno dei suoi punti di forza

In Giappone, cresce l’attesa per il Gran Premio destinato, forse, ad assegnare il Mondiale costruttori. La Honda guida con un distacco consistente dalla sua principale rivale, la Ducati, ma su questa pista il team di Borgo Panicale è sempre andato fortissimo e, anche quest’anno, cercherà di ripetersi. Nella classica conferenza del giovedì, Andrea Dovizioso ha rimarcato il suo personale stato di forma e quello della sua scuderia: «Dobbiamo cercare di trovare la strada giusta per essere più competitivi soprattutto a centro curva. Il divario era troppo, questo era l’aspetto più negativo».

In questa stagione non troppo felice, il forlivese ha, comunque, notato miglioramenti: «Mi sono reso conto di come la frenata sia diventata il mio punto di forza. Quando trovo piste con frenate molto forti vado meglio, riesco ad essere molto più competitivo». Per poi ritornare sul deludente GP della Thailandia: «Lì non siamo riusciti a essere abbastanza veloci, nella seconda parte della pista in particolare abbiamo avuto diversi problemi, non riuscivo proprio a tenere il passo degli altri»