Marquez ne è certo: «Con le gomme dure non avrei finito la gara»

Motogp mugello marquez
Ph. Giandomenico Papello

Marquez soffre al Mugello ma porta a casa punti importanti per il mondiale. La lotta sarà durissima fino alla fine della stagione

Marc Marquez non riesce a trovare il feeling che gli serve per dare il suo 100% neanche in questo weekend sul circuito del Mugello. Il Cabroncito ha disputato una gara in difesa a causa di problemi di grip, lottando con un grandissimo Alvaro Bautista per una quinta posizione che ovviamente non gli si addice. Oltre ai problemi di gomme alla Honda manca ancora qualcosina per raggiungere il livello della Yamaha e talvolta anche della Ducati. Purtroppo il campione in carica non riesce sempre a metterci una pezza, ma il campionato è lungo e vario e tutto può succedere. L’importante sarà mantenere l’attitudine per raccogliere il massimo risultato possibile ad ogni gara.

Ecco le sue parole in merito alle coperture: «Con la 070 mi sentivo bene, i test al Montmelò sono andati bene, ma qua al Mugello con la dura mi sentivo bene solo per 12 giri perchè poi si degradava molto in fretta. Di questo problema ne ho sofferto anche ieri durante le prove. Per la gara la Michelin mi ha consigliato di andare con la media, che era anche la mia scelta in quanto con la dura ero sicuro che non avrei finito la gara. Il fatto è che le gomma posteriore nella sua parte destra è molto stressata qua al Mugello ed ho scelto la media perchè nel lato destro era più dura rispetto alla gomma dura. Per quanto riguarda il mondiale quest’anno sembra molto incerto, in questo momento stiamo soffrendo e  dobbiamo lavorare molto per riuscire a stare con i primi. »