MotoGP Mugello, pole di Vinales davanti a Rossi

MOTOGP MUGELLO QUALIFICHE
@YAMAHA

La Pole Position del Mugello è di Maverick Vinales, con Rossi che supera il dlore ed è secondo in griglia. Prima fila completata da Dovizioso e gran peccato per Danilo Petrucci

La Yamaha conquista la pole position al Mugello con Vinales e si gode un Valentino Rossi in forma nonostante i dubbi della vigilia. I due rider della Casa di Iwata hanno segnato un uno-duo devastante sul tracciato toscano, mettendo in riga i rivali in sella alle Ducati e Honda. La prima fila è completata da Andrea Dovizioso, che precede un Michele Pirro stratosferico, ed in grado di portare la Desmosedici del test Team Ducati vicinissimo al top. La prima Honda è quella di Dani Pedrosa, che si piazza di nuovo davanti a Marc Marquez.

Leggera delusione per Jorge Lorenzo, che è settimo, e senza la cancellazione del tempo di Petrucci per taglio di pista, sarebbe ancora più indietro. Petrucci aveva infatti segnato un tempo che lo proiettava in seconda posizione alle spalle di Vinales, ma si è dovuto accontentare di un nono posto in griglia alle spalle di Alvaro Bautista.

Decimo Tito Rabat, una sorpresa positiva del weekend, che precede Aleix Espargaro, in grado di portare la Aprilia RS-GP in Q2, ma senza il feeling necessario per fare il risultato di prestigio.

Questa la grilgia di partenza del GP d’Italia MotoGP al Mugello:

1 Maverick VIÑALES SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 339.7 1’46.575
2 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 343.2 1’46.814 0.239 / 0.239
3 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 349.7 1’46.835 0.260 / 0.021
4 Michele PIRRO ITA Ducati Team Ducati 350.9 1’46.878 0.303 / 0.043
5 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 344.9 1’46.999 0.424 / 0.121
6 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 343.8 1’47.050 0.475 / 0.051
7 Jorge LORENZO SPA Ducati Team Ducati 349.1 1’47.152 0.577 / 0.102
8 Alvaro BAUTISTA SPA Pull&Bear Aspar Team Ducati 350.9 1’47.167 0.592 / 0.015
9 Danilo PETRUCCI ITA OCTO Pramac Racing Ducati 352.0 1’47.266 0.691 / 0.099
10 Tito RABAT SPA EG 0,0 Marc VDS Honda 342.5 1’47.282 0.707 / 0.016
11 Johann ZARCO FRA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 342.9 1’47.319 0.744 / 0.037
12 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 343.5 1’47.475 0.900 / 0.156
13 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda Honda 339.6 1’47.220 0.162 / 0.079
14 Hector BARBERA SPA Reale Avintia Racing Ducati 350.7 1’47.272 0.214 / 0.052
15 Jonas FOLGER GER Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 338.8 1’47.305 0.247 / 0.033
16 Andrea IANNONE ITA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 341.6 1’47.625 0.567 / 0.320
17 Loris BAZ FRA Reale Avintia Racing Ducati 341.5 1’47.809 0.751 / 0.184
18 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 339.9 1’47.940 0.882 / 0.131
19 Jack MILLER AUS EG 0,0 Marc VDS Honda 341.6 1’47.961 0.903 / 0.021
20 Scott REDDING GBR OCTO Pramac Racing Ducati 345.2 1’47.975 0.917 / 0.014
21 Karel ABRAHAM CZE Pull&Bear Aspar Team Ducati 343.5 1’48.361 1.303 / 0.386
22 Sam LOWES GBR Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 337.7 1’48.416 1.358 / 0.055
23 Bradley SMITH GBR Red Bull KTM Factory Racing KTM 337.7 1’48.594 1.536 / 0.178
24 Sylvain GUINTOLI FRA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 341.5 1’48.892 1.834 / 0.298