MotoGP, Petrucci su Ducati: “Non sono mai stato considerato…”

Danilo Petrucci, neo pilota della Tech3, ha voluto parlare dell’addio con la Ducati e del suo rapporto con la casa di Borgo Panigale

Dalla prossima stagione ci sarà il rilancio per Danilo Petrucci con la KTM sulla Tech3, dopo un Mondiale 2020 molto deludente per lui con la Ducati. Il pilota italiano, però, non si è risparmiato nel parlare del suo, ormai, ex team.

Queste le parole di Danilo Petrucci, con frecciate dirette alla Ducati: “L’approccio bastone-carota può funzionare, ma non va bene per tutti i piloti. Non sono mai stato considerato un pilota su cui puntare, anche quando andavo forte. – Riporta corsedimoto.com – Magari avevo gli stessi punti di Andrea, ma il problema era lui. Era come se io stessi facendo il mio, ma lui non stava facendo il massimo”.