MotoGP, Pol Espargaro: “Ho una paura nel passare in Honda”

Pol Espargaro, neo pilota Honda ufficiale, ha parlato della sua paura pià grande da affrontare in questo passaggio, lasciando KTM

Pol Espargaro in questa stagione non è riuscito a fare il salto di qualità definitivo, nonostante l’innalzamento repentino delle prestazioni della KTM. Il pilota spagnolo, però, nonostante questo ha ottenuto un contratto dalla Honda, per salire sulla moto ufficiale, nel Mondiale 2021.

Queste le parole di Pol Espargaro: “La mia paura più grande è quella di non poter formare un gruppo come quello che ho avuto fino ad ora. In MotoGP non esiste la moto migliore del mondo, nemmeno il miglior pilota o la miglior squadra. – Si legge su Motorsport.com – C’è una combinazione di questi tre fattori insieme. Questo è ciò che ha ottenuto Marc Marquez quando è arrivato in Honda”.