Connettiti con noi

MotoGP

MotoGP, presentazione del team WithU Yamaha

Pubblicato

su

Il team WithU Yamaha è uno dei debuttanti nel campionato di MotoGP che sta per cominciare: svelati i colori delle nuove M1

Il teatro Filarmonico di Verona, città dove è nata e ha sede l’azienda WithU, ha fatto da cornice alla presentazione ufficiale del team WithU Yamaha RNF alla vigilia della prima stagione di MotoGP.

«Per questa stagione 2022, miriamo ad essere almeno tra i migliori tra i team indipendenti. Vogliamo lottare per il Rookie of the Year, anche se sappiamo che è una grande sfida con cinque debuttanti nel 2022 e Darryn è l’unico a saltare dalla Moto3 alla MotoGP. Per Andrea ha molto da dimostrare tornando dopo più di sei mesi di anno sabbatico. Vuole assolutamente dimostrare non solo a se stesso, ma a tutti, che ha ancora la motivazione, l’esperienza e la spinta per lottare per il Campionato del Mondo» ha spiegato il team principal Razlan Razali.

Per Dovizioso sarà la quindicesima stagione in classe regina: dopo otto stagioni fruttuose trascorse con Ducati – durante le quali è stato un regolare contendente al titolo – ha interrotto il suo anno sabbatico sposando il progetto di Yamaha a partire dal GP San Marino. «Essere subentrato a fine anno l’anno scorso è stato difficile, ma fondamentale per fare il test a Jerez con la moto nuova – ha raccontato Dovizioso – Mi ha permesso di dare un feedback ai tecnici e agli ingegneri in modo da arrivare in Malesia preparati».

Dall’altro lato del box c’è invece il rookie Darryn Binder, che arriva direttamente dalla classe leggera, dopo un 2021 in cui sembrava un contendente per il titolo e poi si è tirato addosso le polemiche per il finale di stagione: «Passare dalla Moto3 alla MotoGP è un grande salto, ringrazio tutti quelli che mi hanno dato questa opportunità. Non vedo l’ora di affrontare la sfida. È fantastico dividere il box con Andrea, ha una grande esperienza e spero di poter lavorare molto con lui per imparare il più possibile».

Oltre alla squadra in MotoGP, il team sarà anche nel campionato di MotoE con la coppia Bradley Smith e Niccolò Canepa