MotoGP, Graziano Rossi: «L’offerta di Petronas è ottima»

VALENTINO ROSSI
@YAMAHA

Graziano Rossi parla dell’offerta di Petronas per il figlio Valentino: un’eventualità allettante in un team fortemente in ascesa

La tre giorni di test di MotoGP a Losail non ha portato in dote sensazioni positive per Valentino Rossi, a dispetto del compagno di scuderia Maverick Vinales e del duo Petronas Morbidelli-Quartararo. Che questo sia l’ultimo anno sulla moto ufficiale è ormai chiaro, ma il futuro appare ancora nebuloso, anche se la possibilità di proseguire nell’orbita della scuderia di Iwata, via Petronas SRT, appare decisamente calda.

A giudicare positivo il possibile approdo nella casa malese è il padre del nove volte Campione del Mondo, Graziano: «La Yamaha scommette su tutti i suoi piloti allo stesso modo. Valentino è uno dei tre piloti Yamaha in grado di ottenere grandi risultati. Penso si tratti di un’ottima offerta». Una scelta che potrebbe arrivare entro maggio-giugno, dopo aver valutato l’andamento dopo qualche gara. Ma soprattutto, l’eventuale scelta di accettare l’offerta di Petronas non dovrà considerarsi un declassamento, visti gli ottimi risultati conquistati dalla scuderia negli ultimi tempi: «Una squadra che è andata molto bene con la Yamaha semi-ufficiale l’anno scorso, oltre ad aver vinto gli ultimi sei titoli di Formula 1».