MotoGP, Rossi ancora in difficoltà: «Preoccupato dal consumo della gomma»

Ancora una sessione di test piuttosto negativa per Valentino Rossi, apparso in difficoltà a causa del problema alla gomma posteriore

A conferma delle difficoltà emerse in Malesia, anche nella tre giorni di test a Losail, in Qatar, Valentino Rossi è apparso decisamente in difficoltà, a differenza dei compagni di scuderia. A preoccupare maggiormente il pesarese non è tanto il 12° posto, con quattro decimi di ritardo, quanto il passo gara: «Dopo qualche giro sono costretto a rallentare perché perdo il rendimento delle gomme ed è la stessa cosa che mi capitava l’anno scorso e questo non può lasciarci tranquilli. Gli altri piloti Yamaha sono stati più veloci di me, ma soprattutto più costanti e dobbiamo lavorare».

Il motivo di difficoltà principale, dunque, appare ancora l’usura al posteriore: «Abbiamo raccolto un po’ di dati e dobbiamo cercare di capire i motivi in modo da risolverli prima dell’inizio della stagione. Ho provato a fare diversi giri di fila, ma ho avuto problemi con le gomme molto simili a quelli dello scorso anno. Nella seconda parte della gara, sono in crisi con le gomme, il mio ritmo non è molto veloce, non capiamo cosa succeda». Poi una considerazione sulla prestazione del Campione del Mondo in carica, Marc Marquez, che nell’ultimo giorno ha rispolverato la moto 2019: «Normalmente, se nell’ultimo giorno della preseason ritorni alla moto dell’anno prima significa che è migliore di quella attuale».