MotoGP Sachsenring, Hector Barbera mago del bagnato

hector barbera motogp
@imagephotoagency

Una Ducati davanti a tutti nelle FP2 sulla pista bagnata del Sachsenring: Hector Barbera ha rubato il miglior tempo a Marc Marquez sotto la bandiera a scacchi

Durante le FP2 al Sachsenring i piloti della MotoGP si sono dovuti scontrare con un meteo “ballerino” che ha alternato la pioggia al sole per tutti i 50 minuti rendendo difficile l’attacco al tempo e lo studio del nuovo asfalto della pista tedesca. Hector Barbera è stato il più veloce grazie ad un sorprendente giro conclusivo, quando l’asfalto si stava asciugando. Lo spagnolo del team Avintia è riuscito ad abbassare il crono di un rapido e soprattutto costante Marc Marquez che ha confermato il suo ottimo rapporto con questo tracciato.

Ottimo Dani Pedrosa in terza posizione che dopo la buona prestazione della mattina è riuscito ad essere incisivo anche sul bagnato; veloci le Ducati di Danilo Petrucci quarto ed Andrea Dovizioso settimo che hanno dimostrato di non farsi spaventare dal pazzo meteo della Germania. Negativa la performance di Valentino Rossi che ha chiuso col 16° tempo, il pilota Yamaha ancora non è riuscito ad entrare in Q2 e il suo weekend sembra più complicato di quando ci si aspettasse dopo la vittoria ad Assen.

Nuvole nere anche sulla testa di Maverick Vinales che si è fermato in 20ª piazza con un ritardo importante da Barbera: sembra che i due piloti Yamaha stiano faticando a trovare il giusto assetto anche se lo spagnolo può tirare un sospiro di sollievo per il secondo tempo di questa mattina.

Classifica FP2 MotoGP Sachsenring

1 8 Hector BARBERA SPA Reale Avintia Racing Ducati 278.6 1’28.115
2 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 277.0 1’28.178 0.063 / 0.063
3 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 266.9 1’28.468 0.353 / 0.290
4 9 Danilo PETRUCCI ITA OCTO Pramac Racing Ducati 281.1 1’28.468 0.353
5 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 278.7 1’28.527 0.412 / 0.059
6 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda Honda 278.7 1’28.616 0.501 / 0.089
7 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 276.9 1’28.753 0.638 / 0.137
8 94 Jonas FOLGER GER Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 281.9 1’28.988 0.873 / 0.235
9 22 Sam LOWES GBR Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 277.5 1’28.994 0.879 / 0.006
10 99 Jorge LORENZO SPA Ducati Team Ducati 279.4 1’29.017 0.902 / 0.023
11 19 Alvaro BAUTISTA SPA Pull&Bear Aspar Team Ducati 274.9 1’29.076 0.961 / 0.059
12 44 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 278.8 1’29.321 1.206 / 0.245
13 76 Loris BAZ FRA Reale Avintia Racing Ducati 279.5 1’29.364 1.249 / 0.043
14 36 Mika KALLIO FIN Red Bull KTM Factory Racing KTM 267.5 1’29.446 1.331 / 0.082
15 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 279.0 1’29.549 1.434 / 0.103
16 43 Jack MILLER AUS EG 0,0 Marc VDS Honda 278.2 1’29.586 1.471 / 0.037
17 17 Karel ABRAHAM CZE Pull&Bear Aspar Team Ducati 267.6 1’29.774 1.659 / 0.188
18 5 Johann ZARCO FRA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 273.8 1’29.927 1.812 / 0.153
19 38 Bradley SMITH GBR Red Bull KTM Factory Racing KTM 267.5 1’29.972 1.857 / 0.045
20 25 Maverick VIÑALES SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 280.6 1’30.017 1.902 / 0.045
21 45 Scott REDDING GBR OCTO Pramac Racing Ducati 276.3 1’30.017 1.902
22 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 276.6 1’30.342 2.227 / 0.325
23 53 Tito RABAT SPA EG 0,0 Marc VDS Honda 267.5 1’30.508 2.393 / 0.166
24 29 Andrea IANNONE ITA Team SUZUKI ECSTAR