MotoGP, Schwantz: “Io sono a disposizione della Suzuki”

Joan Mir, leader del Mondiale

Kevin Schwantz si è messo a disposizione della Suzuki, al posto di Davide Brivio, ma al momento non c’è stata una chiamata per lui

Nella prossima stagione la Suzuki avrà il compito di confermarsi ad alti livelli, sia con Joan Mir che con Alex Rins. Nelle scorse settimane è arrivato l’addio di Davide Brivio, il team ora deve quindi ricostruirsi anche nel suo organigramma.

Queste le parole di Kevin Schwantz, su un possibile impiego con la casa campione del Mondo in carica: “Ho sempre detto che avrei aiutato Suzuki in ogni modo possibile se si fosse presentata l’occasione. – Riporta Moto.it – Non credo che questa opportunità ci sia in questo momento”.