Connettiti con noi

MotoGP

MotoGp, senti Joan Mir: “Non valorizzato il titolo a Suzuki dopo 20 anni”

Pubblicato

su

Il pilota della Suzuki si è detto amareggiato per non aver visto riconosciuto l’importanza del titolo MotoGp vinto nel 2020

“Non è stato dato valore al fatto che Suzuki abbia vinto un mondiale dopo venti anni”, parole e musica di Joan Mir, Campione del Mondo MotoGp 2020.

Intervistato da motorsport.com, il pilota spagnolo della Suzuki si è detto rammaricato per la poca enfasi che il suo titolo ha suscitato negli addetti ai lavori, in un anno difficile come il 2020, quello del Covid e degli Autodromi vuoti: “Lo scorso anno mi è dispiaciuto molto vincere il mondiale senza gente in circuito. È una cosa che mi porto dentro. Un titolo sottostimato? Da parte di tutti sì ma non da parte dei fan”, la chiosa di Mir.