MotoGP, Stoner si racconta: “La mia malattia mi distrugge…”

Casey Stoner, ex Ducati e Honda, si è raccontato in un’intervista, parlando della malattia che gli è stata diagnosticata nel 2018

L’australiano Casey Stoner, ex pilota in MotoGP, ha parlato in un’intervista della sua situazione. L’ex Ducati, infatti, è affetto dalla sindrome della stanchezza cronica, che lo sta destabilizzando negli ultimi anni.

L’ex pilota Casey Stoner si è raccontato, parlando della malattia che gli hanno diagnosticato due anni fa: “La stanchezza cronica non ha cura, ma pensavo che l’avrei trovata, che mi sarei allenato più di chiunque altro e sarei andato avanti. – Si legge su Motosprint – Ma la verità è che questa malattia mi sta distruggendo e non riesco a gestirla”.