MotoGP Valencia: il team Tech3 schiera ancora Van Der Mark

VanderMark-Tech3-MotoGP-Yamaha
@Yamaha Tech3

Il team Tech3 a Valencia schiererà ancora una volta il pilota Michael Van der Mark in sostituzione di Jonas Folger, sempre alle prese con un virus

Il team Yamaha Tech3 a Valencia schiererà in pista Johann Zarco e Michael Van der Mark, come sostituito di Jonas Folger, sempre alle prese con un violento virus che ormai da mesi lo sta tenendo lontano dalle piste. Il pilota olandese, che ha appena concluso il campionato Superbike con un quarto posto in Qatar ed un sesto posto in classifica generale, già in Malesia era salito in sella alla M1, debuttando così in MotoGP. Al suo primo tentativo ha portato a casa una 16ª posizione sul bagnato, un risultato che evidentemente ha soddisfatto il team di Hervé Poncharal che per l’ultima gara del Mondiale gli permetterà di cimentarsi ancora una volta con la classe regina. L’annuncio è stato dato prima da Van der Mark e poi dal team sui social, la Yamaha Tech3 a Valencia avrà così due piloti in pista e Zarco potrà puntare al secondo podio consecutivo dopo l’ottima prestazione in Malesia.

Il pilota francese con il risultato di Sepang si è assicurato la conquista del titolo di “rookie dell’anno” dopo una stagione veramente sorprendente in sella ad una moto spesso non facile da guidare. Dopo l’ultima gara del Mondiale MotoGP per il team Tech3, così come per tutti gli altri, ci sarà il primo test utile per la stagione 2018, dove i piloti prendono contatto con le moto del prossimo anno ed effettuano le prove comparate per decidere quale strada intraprendere. Le domande sul futuro del team Tech3 sono molte, sorpattutto considerando tutti i problemi mostrati dalla Yamaha M1 ufficiale in questo anno che ha visto faticare sia Valentino Rossi sia Maverick Vinales, spesso in crisi in condizioni di bagnato o di temperature troppo alte.