MotoGP, Crutchlow avverte Zarco: «Se va alla Honda, avrà vita dura»

Cal Crutchlow ha voluto mettere in guardia Johann Zarco sulle voci che lo vorrebbero in sella alla Honda, a partire dalla prossima stagione

Nel marasma generale creato dall’annuncio di KTM di interrompere anticipatamente il rapporto con Johann Zarco e le successive dichiarazioni scioccate del pilota francese, si apre la possibilità di mercato di approdare alla Honda, probabilmente al posto di Jorge Lorenzo. Su questa eventualità, però, Cal Crutchlow ha voluto avvertire il pilota ormai senza scuderia dei rischi legati all’approdo alla casa giapponese, alla guida della RC213V, decisamente non più facile della KTM: «Se pensa che la Honda sia più facile della KTM dovrebbe ripensarci, se quella è la sua opzione al momento».

Quasi ironia del destino, Zarco avrebbe potuto approdare alla Honda già alla fine della scorsa stagione, salvo poi declinare la proposta per accettare quella della casa di Mattighofen: «Alla Honda avrebbe faticato allo stesso modo, se non peggio. È un pilota fluido e se fosse rimasto in Yamaha probabilmente sarebbe veloce come Quartararo. Alla fine, mi dispiace per lui, è un pilota bravissimo, un campione del mondo, non fai clic con le dita e lo spegni».