MotoGP, Zeelenberg su Rossi: “Non è il futuro per Petronas”

Wilco Zeelenberg, coach di Fabio Quartararo, ha parlato della situazione che potrebbe legare Valentino Rossi e la Petronas dal Mondiale 2021

Continua a tenere banco la situazione di Valentino Rossi che, al momento, non ha ancora rivelato il suo futuro a partire dal Mondiale 2021. Secondo indiscrezioni potrebbe non arrivare nel GP di Misano il suo annuncio per il passaggio in Petronas.

Wilco Zeelenberg, intercettato da PaddockGP, ha voluto parlare della situazione tra la Petronas e Valentino Rossi: “Rossi per l’età che ha sta ottenendo risultati ragguardevoli, ma non è il futuro. Devo anche ammettere, però, che poter lavorare forse con il pilota migliore di tutti i tempi è un’occasione unica. Se mi avessero detto dieci anni fa che sarei stato team manager della scuderia di Valentino Rossi non ci avrei creduto. Vogliamo che lui il prossimo anno faccia ancora meglio di quanto stia facendo adesso. Da parte nostra c’è tutta la volontà affinché questo avvenga, non vedo l’ora di vedere se lo stesso discorso vale anche per lui”.