MXGP, Kegums: successo storico per Coldenhoff e GasGas in Gara2

A Kegums, in Gara2, Glenn Coldenhoff regala il primo storico successo nella MXGP alla GasGas. Herlings mantiene la leadership mentre perde quota Tony Cairoli solo 17°

Buona la prima, almeno in quanto a sorprese. A Kegums, nella seconda manche del GP di Lettonia, nel terzo round iridato, l’olandese Glenn Coldenhoff ha regalato il primo successo alla GasGas grazie a un 2° e a un 1° posto di manche. Alle sue spalle Tim Gajser (Honda) e Romain Febvre (Kawasaki). La ripresa del Campionato dopo cinque mesi di lockdown ha regalato oltre alla prima vittoria per la GasGas, anche una nota agrodolce per il leader del Mondiale, Jeffrey Herlings (Ktm), che ha concluso al quinto posto. Ancora peggio è andata al nostro portacolori Tony Cairoli che si è dovuto accontentare della diciassettesima piazza a causa di due uscite dal cancello piuttosto complicate.

Dopo il settimo posto in Gara1 e una caduta alla prima curva oggi, Cairoli è finito nuovamente a terra una seconda volta mentre tentava il recupero, perdendo quota nella classifica generale. Nel finale Coldenhoff ha controllato lo svizzero Jeremy Seewer (Yamaha) e il francese Romain Febvre (Kawasaki). Nella classifica combinata del GP di Lettonia Tim Gajser è finito secondo, Jeffrey Herlings solo quinto. Dopo tre GP, Herlings comanda con 130 punti, seguito da Gajser a 126 e terzo Coldenhoff a 103; quarto Cairoli  a 86.