MXGP Germania, vittoria n°80 per Tony Cairoli

MXGP GERMANIA CAIROLI
@KTM

Tony Cairoli vince l’ottantesimo GP in carriera a Teutschenthal in Germaniam dopo aver dominato la seconda manche del gran premio e prende il largo nel mondiale

Capolavoro di Tony Cairoli sulla pista di Teutschenthal in Germania. L’italiano dopo il secondo posto in gara uno dietro all’olandese della KTM Jeffrey Herlings, in gara due ha dominato vincendo gara e Gran Premio di Germania. Partito benissimo con un impeccabile Holeshot, Tony si invola al comando imponendo un ritmo assolutamente insostenibile per tutti gli avversari capitanati dal solito Herlings che dopo un buona partenza passa Desalle e Paulin per cercare di riprendere il siciliano volante che ha messo 10 secondi tra la sua KTM n°222 e tutti gli altri. Un ‘altra gara opaca per il campione del mondo Tim Gajser partito ultimo dopo la caduta nella gara del sabato e risalito faticosamente fino al decimo posto.

Pesante il distacco inflitto in classifica iridata da un Tony Cairoli che ora ha 44 punti di vantaggio su Gajser e 45 su Paulin nel mondiale. Un vantaggio molto pesante in una stagione dove il siciliano ha finalmente centrato per la prima volta negli ultimi anni una normale preparazione invernale senza nessun infortunio o malanno come era capitato per tre stagioni. Ottimo anche in Germania l’olandese Herlings secondo e ormai lanciatissimo dopo la vittoria in Lettonia. Peccato che abbia mancato le prime gare e ormai ha uno svantaggio di oltre 80 punti dal compagno di marca Cairoli. Continua a deludere l’ex iridato Febvre che sembra l’ombra del pilota in grado di vincere e dominare il mondiale di due anni fa.

Terzo oggi in gara e terzo nel mondiale il Francese Gautier Paulin che con la Husqvarna ha ritrovato velocità e costanza. Addirittura in gara due all’ultimo giro è andato ad attaccare Herlings che però si è difeso bene. E la prossima gara è proprio in casa sua. Ormai siamo quasi al giro di boa di questo campionato dove il siciliano del team de Carli si è impossessato della Tabella Rossa e da ora in avanti toccherà a tutti gli altri cercare di fermare Tony Cairoli. Un Cairoli che quando è in questo stato di grazia è davvero molto difficile da battere.

Questa la classifica top ten di Gara 2 MXGP in Germania:

1 Cairoli, Antonio ITA FMI KTM 35:28.768 19 0:00.000 0:00.000 1:47.806 7 51.4
2 Herlings, Jeffrey NED KNMV KTM 35:34.746 19 0:05.978 0:05.978 1:47.722 9 51.4
3 Paulin, Gautier FRA MCM Husqvarna 35:38.118 19 0:09.350 0:03.372 1:48.707 8 50.9
4 Desalle, Clement BEL FMB Kawasaki 35:43.457 19 0:14.689 0:05.339 1:48.142 4 51.2
5 Febvre, Romain FRA FFM Yamaha 35:50.625 19 0:21.857 0:07.168 1:48.523 9 51
6 Anstie, Max GBR ACU Husqvarna 35:54.872 19 0:26.104 0:04.247 1:48.932 8 50.8
7 Coldenhoff, Glenn NED KNMV KTM 36:06.774 19 0:38.006 0:11.902 1:49.077 8 50.8
8 Nagl, Maximilian GER DMSB Husqvarna 36:11.758 19 0:42.990 0:04.984 1:49.279 8 50.7
9 Jasikonis, Arminas LTU LMSF Suzuki 36:33.589 19 1:04.821 0:21.831 1:51.347 8 49.7
10 Gajser, Tim SLO AMZS Honda 36:39.056 19 1:10.288 0:05.467 1:51.756 9 49.6

La classifica di campionato vede Tony Cairoli a quota 305 punti, contro i 261 del rivale e campione in carica Tim Gajser. Terzo Pauli a 260 davanti a Clement Desalle a quota 246. Herlings è sesto alle spalle di Van Horebeek.