Noriyuki Haga non si ferma e correrà in Asia con una Yamaha R6

NORIYUKI HAGA
@ASIA ROAD RACING CHAMPIONSHIP

Noriyuki Haga non molla, e torna in sella al primo vero amore, ovvero la Yamaha. Correrà con una R6 nel campionato ARRC, in un Team gestito dal fratello

Noriyuki Haga non rinuncia ad essere Nitronori e seminare spettacolo in giro per le piste. In questa stagione debutteranno in gara in Italia i suoi figli, ma il pilota giapponese non ha ancora abdicato, e vuole restare il Re Samurai in pista. Nelle ultime stagioni ha raccolto soddisfazioni soprattutto a Suzuka, con una serie di podi conquistati in sella alla Suzuki GSX-R gestita dal Team Kagayama ed in seguito da Yoshimura. Haga ha anche corso in squadra con il mitico Kevin Schwantz, permettendo al grandissimo campione americano di salire sul podio della 8 Ore di Suzuka ad oltre cinquanta anni, un vero record per un team di vecchietti terribili. Giusto pochi giorni fa, il funambolo giapponese ha compiuto 42 anni.

Noriyuki prenderà parte alla sua terza stagione nel campionato Supersport dell’ARRC (Asia Road Racing Championship) e dopo aver sempre partecipato in sella ad una Suzuki, in questa stagione correrà con una Yamaha R6 del K-Max Racing Team, al cui interno la figura di Team Manager è ricoperta proprio dal fratello di Noriyuki, Kensuke.