Connettiti con noi

Formula 1

F1, Raikkonen: «Vettel in Ferrari? Se non vinci è un po’ un fallimento»

Pubblicato

su

L’ex pilota di F1, Kimi Raikkonen, è tornato a parlare del suo rapporto in Ferrari con il 4 volte campione del mondo Vettel

Intervenuto ai microfoni del podcast Beyond The Grid, l’ex pilota di F1, Kimi Raikkonen, ha parlato anche di Sebastian Vettel e del rapporto avuto in Ferrari:

RAPPORTO – «Stiamo parlando di un grande uomo. Abbiamo sempre avuto un buon rapporto, e lui aveva un modo molto particolare di lavorare. Non è che lavorasse più degli altri, e non è una questione di lavorare duramente o no. E poi cosa vuol dire lavorare duramente? Io facevo il mio lavoro, e quando ne ero contento me ne andavo. La gente crede che se uno si ferma tanto ai box, allora lavora molto. Ognuno ha il suo metodo, e Seb non era così».

FALLIMENTO – «Vettel crede di aver fallito in Ferrari? Corriamo per vincere, e se non vinciamo è un po’ un fallimento, soprattutto quando sei in un team che vuole primeggiare. Ma non lo intendo in senso negativo. Ci possono essere infinite ragioni che spiegano dei risultati».