SBK, Donington Park alle prese con i lavori di rimodernamento per il 2018

@DONINGTONPARKRACING

Lo storico tracciato britannico ha cambiato proprietà ad agosto e si appresta a rifarsi il look in vista della prossima stagione. Oltre a ristoranti, uffici e bar è prevista anche la creazione di una nuova tribuna

Il circuito di Donington Park, una delle piste storiche del Regno Unito ed una delle più amate in particolare dagli appassionati di Superbike e BSB, si appresta a subire durante l’inverno importanti lavori di rimodernamento, in particolare delle strutture di contorno: è prevista infatti la creazione di un nuovo ristorante, di nuovi uffici ed il rifacimento di parte delle tribune. In agosto è stato confermato il passaggio di proprietà dell’impianto, che è stato acquisito dal MotorSport Vision Group, un importante gruppo che in Gran Bretagna gestisce anche diversi altri importanti tracciati, tra i quali Brands Hatch, Snetterton, Oulton Park, Cadwell Park e l’Autodromo di Bedford. L’MSV si è assicurato il controllo del circuito per 21 anni e vuole sfruttare questo inverno per apportare tutte le migliorie ritenute necessarie per rendere più moderno ed anche confortevole l’impianto, in vista della stagione 2018.

Verrà rifatta l’entrata del paddock all’ingresso del circuito e, aspetto più importante per quanto riguarda gli appassionati, verrà costruita una nuova tribuna all’esterno della curva Hollywood che aumenterà la capacità dell’impianto e permetterà agli spettatori di godere di una buona visuale dal Redgate fino alla curva Schwantz. Infine saranno costruiti un nuovo ufficio, adiacente a quello della Formula E, un nuovo ristorante ed un bar. Giles Butterfield, Group Operations Manager di MSV, ha commentato così il rinnovamento della storica pista inglese: «I lavori a Donington Park sono già in corso e garantiranno che questo fantastico circuito sia in linea con le altre principali piste di tutto il Regno Unito». Il prossimo anno Donington ospiterà il 2 aprile la gara d’apertura del BSB, mentre il 29 aprile sarà la volta delle auto del BTCC, il campionato per vetture turismo britanniche, ed infine il 26 e 27 maggio toccherà al mondiale SBK.