SBK Imola, Davies padrone delle qualifiche

SBK IMOLA QUALIFICHE
@DUCATI

Le qualifiche della SBK ad Imola hanno un solo padrone. Chaz Davies domina le sessioni davanti a Sykes. Grandissimo Camier quarto con la MV

Chaz Davies ad Imola riprende il lavoro svolto nel 2016 e domina le qualifiche, coronando un fine settimana finora perfetto. Il pilota della Ducati non ha avuto il minimo tentennamento, dominando dall’inizio alla fine e chiudendo la SP2 con un vantaggio risicato su Sykes. Nonostante il distacco tra i due non abbia raggiunto neanche i 5 centesimi di secondo, la pole del gallese in sella alla Panigale non è mai apparsa seriamente in discussione.

IMOLA SBK
@DUCATI

Il duo Kawasaki formato da Sykes e Rea ha cercato di arginare lo strapotere di Davies sulle rive del Santerno, ma sono stati confinati in seconda e terza posizione davanti all’incredibile sorpresa della giornata, ovvero il britannico Leon Camier.

La MV Agusta era stata brillante ad Imola anche nel 2016, e quest’anno Camier ha regalato una prestazione in qualifica semplicemente da incorniciare, cogliendo un quarto posto a sette decimi dalla pole. Un risultato incredibile se si considera la situazione di MV Agusta, con la squadra Corse che porta avanti in totale autonomia il progetto e lo sviluppo di una moto che indubbiamente accusa il peso degli anni, ma resta al top grazie al talento di Camier e ad una gestione evidentemente efficace seppure non sfarzosa al pari di altri team più blasonati, ma meno concreti.

Basta pensare che la R1 gestita dal Team Crescent naviga in nona posizione con Van Der Mark e addirittura in undicesima con Lowes (che avrà difficoltà a mantenere la promessa fatta a Di Pillo), ad oltre due secondi da Davies. La Yamaha schiera una moto di ultima generazione, seguita da una struttura ufficiale, ed i risultati continuano a non essere esaltanti. Il confronto con ciò che sta facendo MV con la squadra gestita Andrea Quadranti è impressionante.

Tornando alle prime posizioni della griglia di partenza, non ha raccolto il miglior risultato possibile neanche Marco Melandri che incassa un secondo da Davies, solo quinto in griglia alle spalle di Camier e davanti all’Aprilia RSV4 di Eugene Laverty, finalmente competitivo in qualifica con la moto gestita dal Team Milwaukee.

Terza fila composta da un debilitato Xavi Fores, che nonostante una fastidiosa influenza porta la Panigale del Barni Racing a ridosso delle formazioni ufficiali, conquistando la settima piazza. Ottavo Tati Mercado, che ormai compete regolarmente per la top ten e dimostra di meritare pienamente il supporto di Aprilia con il Team Ioda.

Decimo il nostro Lorenzo Savadori davanti a Lowes e Stefan Bradl. Fuori dalla SP2 Hayden e De Rosa, che non è riuscito a portare la BMW di Althea oltre la sedicesima posizione in griglia di partenza. Non è sceso in pista nelle FP3 e poi in qualifica Jordi Torres, a causa di una gastroenterite che l’ha bloccato ai box.

Questa la griglia di partenza di Gara 1 SBK a Imola:
1 C. DAVIES GBR Aruba.it Racing – Ducati Ducati Panigale R 1’45.662
2 T. SYKES GBR Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10RR 1’45.694 0.032
3 J. REA GBR Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10RR 1’45.986 0.324
4 L. CAMIER GBR MV Agusta Reparto Corse MV Agusta 1000 F4 1’46.434 0.772
5 M. MELANDRI ITA Aruba.it Racing – Ducati Ducati Panigale R 1’46.610 0.948
6 E. LAVERTY IRL Milwaukee Aprilia Aprilia RSV4 RF 1’46.617 0.955
7 X. FORÉS ESP BARNI Racing Team Ducati Panigale R 1’46.915 1.253
8 L. MERCADO ARG IODARacing Aprilia RSV4 RF 1’47.516 1.854 0.601
9 M. VAN DER MARK NED Pata Yamaha Official WorldSBK Team Yamaha YZF R1 1’47.685
10 L. SAVADORI ITA Milwaukee Aprilia Aprilia RSV4 RF 1’47.854 2.192
11 A. LOWES GBR Pata Yamaha Official WorldSBK Team Yamaha YZF R1 1’47.888 2.226
12 S. BRADL GER Red Bull Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR 1’48.518 2.856
13 N. HAYDEN USA Red Bull Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR 1’48.698
14 R. RAMOS ESP Team Kawasaki Go Eleven Kawasaki ZX-10RR 1’48.734
15 R. KRUMMENACHER SUI Kawasaki Puccetti Racing Kawasaki ZX-10RR 1’48.958
16 R. DE ROSA ITA Althea BMW Racing Team BMW S 1000 RR 1’48.988
17 A. BADOVINI ITA Grillini Racing Team Kawasaki ZX-10RR 1’49.007
18 A. DE ANGELIS RSM Pedercini Racing SC-Project Kawasaki ZX-10RR 1’49.111
19 R. RUSSO ITA Guandalini Racing Yamaha YZF R1 1’49.519
20 O. JEZEK CZE Grillini Racing Team Kawasaki ZX-10RR 1’50.597
21 J. TORRES ESP Althea BMW Racing Team BMW S 1000 RR 0