SBK, il ritorno di Melandri: «Cerco il riscatto: darò il meglio»

melandri

Marco Melandri è pronto ad esordire sul circuito di Jerez de la Frontera, in sella alla Ducati Panigale V4 R del Barni Racing Team

A volte ritornano. Ormai è ufficiale da qualche settimana, ma l’esordio, e il ritorno in pista, di Marco Melandri è ormai questione di ora. Questo weekend, infatti, sarà a suo modo storico per il ravennate, pronto a tornare a cavalcare dopo solo qualche mese di stop. Una scommessa personale ma, soprattutto, un “investimento” importante in termini di fiducia da parte di Marco Barnabò e del Barni Racing Team. Su una pista a lui particolarmente gradita e vincente, quella andalusa di Jerez de la Frontera (doppietta con Aprilia nel 2014, più altri quattro podi, con BMW, Ducati e Yamaha), il 37enne punterà a stupire fin da subito.

Queste le sue dichiarazioni all’anti-vigilia: «Non vedo l’ora di salire in sella, venerdì mattina, perché il primo contatto con la Ducati Panigale V4 R è stato davvero divertente e interessante. Sono curioso di vedere il mio livello in mezzo agli altri piloti, capire se le mie sensazioni sono state corrette e individuare su quale area devo lavorare maggiormente. La cosa più importante sarà riprendere il ritmo gara, ma trovarsi di nuovo in griglia e veder scattare di nuovo il semaforo sarà fantastico. Sono pronto a dare il meglio di me stesso in moto, cosa che non mi è riuscito nell’ultimo anno e ho voglia di riscatto».