SBK, la Ducati Panigale V4 per il 2019 è realtà: primo Test a Valencia

La Ducati Panigale V4 in versione stradale (© Ducati Press)

Ultimo anno a 2 cilindri, ma in ottica 2019 la Ducati Panigale V4 è già scesa in pista per l’attesissimo debutto nel World Superbike

Ducati si prepara alla svolta epocale. La stagione 2018 sarà l’ultima della bicilindrica Panigale R nel World Superbike, ma il Test Team è già al lavoro con la nuova V4 attesa al debutto soltanto dal 2019. Se in configurazione 1100cc la vedremo impegnata soltanto in campionati di connotazione nazionale (vedi National Trophy), per la versione “R” da 1000cc in linea con le vigenti regolamentazioni FIM bisognerà attendere l’anno prossimo.

In gara perché, parlando di test, una Ducati Panigale V4 in prefigurazione 2019 è già scesa in pista. Con largo anticipo, rispettando appieno la lungimirante programmazione Ducati Corse in termini di sviluppo, la V4 1000 ha percorso i primi chilometri in un test a Valencia. Con il Circuit de la Comunitat Valenciana Ricardo Tormo rigorosamente a porte chiuse, con la pregressa apparizione in pista di Casey Stoner con la V4 stradale, nei mesi scorsi la nuova nata di Bologna ha effettuato un primo “rodaggio”, funzionale a costruire una buona base di partenza da consolidare per tutto l’arco del 2018.

Il Test Team Ducati Superbike avrà il compito di svezzare la V4 R per il Mondiale Superbike 2019, avvalendosi per i collaudi di un pilota di prim’ordine come Lorenzo Zanetti, il quale sarà nuovamente al via del CIV Superbike con la Panigale R (bicilindrica) schierata dal team Motocorsa.

Per un debutto “pubblico” in pista l’occasione propizia potrebbe esser rappresentata dal WDW in programma, secondo tradizione, il prossimo mese di luglio a Misano Adriatico.