SBK Magny Cours, primo match point per Jonathan Rea

jonathan rea
@Wsbk

Nel fine settimana ritorna la Superbike con il classico round francese a Magny Cours.

Siamo alle battute finali di un campionato che non ha quasi più nulla da dire se non per quanto riguarda la lotta per il secondo posto in classifica tra Tom Sykes e Chaz Davies. Per la corona, la terza consecutiva, è questione solo di scegliere il momento giusto per Jonathan Rea per festeggiare. Magny Cours, Francia, terz’ultimo round della stagione 2017. La storia della Superbike dice che i titoli sono sempre stati assegnati a casa dei nostri cugini. Arriviamo da un weekend, quello di Portimao, letteralmente dominato da Jonathan Rea e la Kawasaki. Il leader del mondiale arriva in Francia con la possibilità di chiudere ogni discorso mondiale già sabato in gara-1. Gli mancano solamente 5 punti per la certezza matematica del terzo titolo consecutivo, roba che “Fogarty attento, sto venendo a prenderti”.

Magny Cours però è sempre stata una pista amica di Ducati e proprio lo scorso anno Chaz Davies impose una doppia dura lezione ai ragazzi in verde proseguendo nel filotto di vittorie di fine stagione che però non gli valsero il secondo posto, andato a Tom Sykes grazie all’aiuto di Jonathan Rea. E proprio Tom Sykes è l’osservato speciale del weekend francese. Dopo lo spaventoso crash di Portimao nel quale ha rimediato la frattura di due dita della mano sinistra e del polso sinistro, Tom è pronto a scendere in pista e vendere cara la pelle per impedire che Rea chiuda i conti già in questo weekend. Il toboga francese è pista amica anche per Marco Melandri che ha vinto gara-2 nel 2014 collezionando anche altri 4 podi nelle 4 stagioni in Superbike precedenti a questa. Round importante anche per i due alfieri di Yamaha, Van Der Mark, reduce dall’esperienza in MotoGP con il team ufficiale pur non essendo sceso in pista, e Lowes come sempre pronto con il coltello tra i denti.

Mancherà dalla griglia di partenza il tedesco Stefan Bradl, infortunatosi al polso destro in quel di Portimao, ed il suo posto sulla Honda Red Bull verrà preso dall’americano Jake Gagne, già pilota Honda nella tappa di Laguna Seca, mentre l’altra CBR viene affidata a Davide Giugliano.

Risultati SBK Magny Cours 2016

Il mattatore del weekend francese del 2016 è stato uno straordinario Chaz Davies, autore di una perentoria doppietta nonostante condizioni meteo mutevoli sia in gara-1 che in gara-2. In gara-1 il gallese ha preceduto Van Der Mark e Sykes con Rea quarto mentre in gara-2 ha chiuso davanti agli alfieri della Kawasaki Sykes e Rea.