SBK, Jerez, Redding cala il bis e vince anche Gara2

Scott Redding Test AUS SBK 2020
Foto di Ducati Aruba Racing Team

Scott Redding domina anche Gara2 e guadagna un largo vantaggio su Rea (sesto). Sul podio l’altro ducatista Davies e la Yamaha di Razgatlioglu

Non pago della vittoria di ieri, Scott Redding cala il bis e taglia il traguardo al primo posto anche in Gara2 sul circuito Angel Nieto di Jerez de la Frontera. La tanto attesa rivincita di Jonathan Rea non ha avuto modo di realizzarsi, complice una prova superlativa del pilota in sella alla Panigale V4 R. Il dominio in gara sprint nella Superpole Race del nordirlandese, che gli ha portato in dote il novantesimo successo mondiale, lasciava presagire una “vendetta” dopo la sfida persa nella giornata di ieri, invece l’inglese è stato superiore: dal secondo giro si è piazzato davanti e non ha più mollato il primato fino alla fine.

Evidentemente, qualcosa sulla Kawasaki ZX-10RR è andato storto e Rea non è riuscito andare oltre il sesto posto, portandosi a -24 punti dal ducatista. Sul podio, insieme al britannico, l’altra Ducati di Chaz Davies e la Yamaha di Toprak Razgatlioglu. Buona prestazione anche da parte di Michael Rinaldi che conquista il 4° posto, replicando il piazzamento ottenuto a Jerez la scorsa stagione, davanti alle Kawasaki di Lowes e Rea appunto. Chiudono la top-10 van der Mark, Bautista, Melandri e Gerloff.