Connettiti con noi

Superbike

SBK, test Aragòn, Redding: «Sono soddisfatto: penso di essere migliorato»

Pubblicato

su

Nella due giorni di test ad Aragòn, il pilota del team Aruba.it Racing – Ducati Scott Redding è andato vicinissimo a sfiorare il record di Rea

La due giorni di test ad Aragòn ha confermato l’ottimo stato di forma del team Aruba.it Racing – Ducati. Le Ducati Panigale V4 R di Scott Redding e Michael Ruben Rinaldi hanno avuto modo di verificare i progressi effettuati e ottenere ottime indicazioni in vista del primo round della stagione 2021 di WorldSBK previsto per fine maggio proprio sul circuito del Motorland di Aragon. In particolare, Redding ha ufficialmente lanciato l’ennesimo guanto di sfida al Campione del Mondo in carica Jonathan Rea, facendo segnare il miglior tempo (1’48”780) a soli tredici millesimi dal giro veloce della pista (1’48”757) detenuto dal Cannibale.

Queste le dichiarazioni a caldo, rilasciate ieri dal britannico: «Sono molto soddisfatto per i miglioramenti che siamo riusciti a fare con la moto. Mi sono trovato a mio agio con la gomma da gara e devo dire di aver sentito un ottimo feeling anche con la soft. Con la gomma da qualifica ho fatto un buon tempo e questo mi rende molto felice. Il team, come sempre, ha fatto un grande lavoro per risolvere i problemi. Abbiamo migliorato la moto e anche il feeling. Se devo essere sincero penso di essere migliorato anche come stile di guida e per questo sono molto soddisfatto per il lavoro che abbiamo fatto».