SBK, test Aragòn, day 2: Ducati ancora al comando con Redding e Rinaldi

Redding Magny Cours 2020
Foto di Ducati Aruba Racing Team

Scott Redding ha concluso la seconda giornata di test ad Aragon con il miglior crono davanti al compagno di scuderia Michael Ruben Rinaldi

Se la prima giornata di test ad Aragòn aveva visto Chaz Davies mettersi davanti a tutti, oggi è stata la giornata del vice campione del mondo SBK Scott Redding. A dominare, in ogni caso, è stata ancora una volta Ducati: il britannico del team Aruba.it- Racing Ducati ha fermato il cronometro sull’1’48”780. Posizionatosi di poco davanti a Michael Ruben Rinaldi, secondo a quasi cinque decimi dal compagno di squadra, Redding ha abbattuto il muro del 49 al Motorland, ma anche il primato attuale appartenuto a Jonathan Rea.

Meno sorprendente, rispetto a ieri, ma a un passo dal podio, Chaz Davies, che si posiziona alle spalle dei due portacolori ufficiali e con la Panigale V4R del team GoEleven rimane a quasi un secondo dalla vetta. Terzo gradino del podio, invece, per il pilota Yamaha del team GRT Garrett Gerloff, che si posiziona a quasi sette decimi dal leader. Quinto posto, infine, per il Rookie Andrea Locatelli, che riesce a concludere la giornata con un buon tempo nonostante una caduta nella sessione mattutina.