Connettiti con noi

Superbike

SBK, Toprak Razgatlioglu salterà anche i test di Aragòn

Pubblicato

su

Il pilota Yamaha, Toprak Razgatlioglu, dopo aver saltato i test a Barcellona e ad Aragòn, salterà anche la due giorni al Motorland

La lungodegenza di Toprak Razgatlioglu sembra non aver fine. Il pilota turco della Yamaha, dopo aver saltato i test ufficiali a Barcellona per essere risultato positivo al Covid-19, sarà costretto a saltare anche la due giorni di test ad Aragón prevista per il 12 e 13 aprile. Nonostante la negatività al tampone, Razgatlioglu non ha ancora raggiunto il suo ideale e completo stato di piena forma: per questo, il team Crescent-Brixx Yamaha ha deciso di portare ad Aragòn solo Andrea Locatelli.

Il pilota bergamasco, apparso decisamente in forma nei primi mesi del salto di categoria, sarà l’unico portacolori ufficiale a provare l’evoluta R1 al Motorland, sede del primo round stagionale. A continuare a guidare lo sviluppo della Yamaha Superbike, non ci sarà il giovanissimo Niccolò Canepa, a differenza di due settimane fa.