Supersport Lausitzring, imperativo fermare la rincorsa di Sofuoglu!

KENAN SOFUOGLU
@KAWASAKI

Nel weekend torna in pista anche la Supersport dopo oltre due mesi di sosta dal round di Misano. Novità anche in questa categoria per il finale di stagione

Dopo oltre 2 mesi di sosta, test compresi, è pronta a tornare in pista anche la Supersport con un imperativo: fermare la rincorsa di Kenan Sofuoglu. Il fenomeno turco, dopo aver saltato i primi 3 round tra infortunio e sfortuna, da Assen ha ingranato la quarta e non si è più fermato guadagnando terreno sugli avversari e presentandosi alla pausa con solo 5 punti di ritardo da Mahias. Chissà se Mahias & C hanno imparato la lezione nei round precedenti o lasceranno di nuovo campo libero a Sofuoglu continuando a darsele di santa ragione?

Classifica Mondiale Supersport 2017

A differenza della Superbike, in Supersport non c’è un vero e proprio dominatore incontrastato della categoria. Ci sono stati però due passaggi di testimone, Rolfo in testa in Australia e Thailandia, Mahias leader da Aragon fino a Misano nonostante la furiosa rincorsa di Kenan Sofuoglu che ora si trova a soli 5 punti di svantaggio dal pilota francese a 4 round dalla fine del Mondiale. In terza posizione resiste ancora il sudafricano Sheridan Morais a quota 76 punti davanti a Cluzel con 75 e Jacobsen con 68. Cluzel e Jacobsen dovevano essere gli antagonisti di Sofuoglu ma si trovano ad inseguire Mahias e Morais cortesia di sfortune e problemi tecnici sulle rispettive moto. Il migliore degli italiani è Caricasulo con 51 punti davanti a Rolfo con 43 punti (Rolfo peraltro scaricato dal team Factory Vamag Racing)

Cambia lo scenario di alcuni Team e piloti

Anche la Supersport prima di questo round tedesco ha vissuto i suoi bei scossoni per quanto riguarda piloti e team. La notizia più clamorosa è stata senza dubbio quella relativa a Roberto Rolfo e la sua cacciata dal team Factory Vamag Racing. Al posto del rider piemontese, un cavallo di ritorno nella categoria: Lorenzo Zanetti, ora in forza al team M.Motocorsa Ducati nel CIV. Mancherà dallo schieramento di partenza anche lo svizzero Robin Mulhauser, anche lui appiedato dal team CIA Landlord Honda. Rinnovo firmato per il 2018 per Kenan Sofuoglu che proseguirà la sua avventura con il team Puccetti per vincere ancora con il team emiliano.

Chi fermerà la furiosa rincorsa di Sofuoglu farà bingo perchè il turco è in un momento di forma impressionante con 4 vittorie consecutive e gare assolutamente dominate lasciando ben poco ai suoi avversari che si tolgono punti a vicenda. Come andrà il weekend però lo scopriremo soltanto con i primi turni di prove libere in programma venerdì alle 11 ed alle 15.45