Ultim’ora: caso di Coronavirus alla McLaren, il team si ritira dal GP Australia

La McLaren pronta a tagliare 1200 posti di lavoro

Un membro del team inglese risulta positivo al coronavirus; Norris e Sainz non correranno a Melbourne.

Come accennato ieri, un membro del team McLaren era stato messo in isolamento per presunto caso di coronavirus. Purtroppo è di oggi la conferma che lo stesso è risultato positivo al test, pertanto la scuderia inglese ha ufficialmente annunciato che non correrà a Melbourne. A questo c’è da dubitare fortemente anche della disputa del GP stesso.

Di seguito il comunicato del team di Woking: