Vettel, senti Binotto: “Era la prima scelta ma dopo il Covid…”

Mattia Binotto, team principal della Ferrari

Il team principal della Ferrari spiega i motivi per cui non è arrivato il rinnovo di contratto per Sebastian Vettel, preferendo virare su Sainz

“Vettel era la nostra prima scelta, lo abbiamo detto in modo privato e anche pubblico. Poi la situazione della pandemia ha cambiato completamente lo scenario non solo nel mondo, ma anche nel nostro sport: abbiamo dovuto rivedere per i prossimi anni il budget cap in riduzione”, con queste parole, riportate da La Gazzetta dello SportMattia Binotto spiega i motivi per cui la Ferrari non ha rinnovato il contratto di Sebastian Vettel.

Un’offerta che non è mai stata messa sul tavolo, come dichiarato dal quattro volte Campione del Mondo che dunque si è trovato senza un sedile per la prossima stagione mentre il suo sarà occupato da Carlos Sainz.