VirtualGp Brasile: Giovinazzi is the new Lando Norris

Antonio Giovinazzi, pilota italiano dell'Alfa Sauber

Il pilota italiano si è ritirato mentre si trovava al 4° posto a causa di problemi tecnici legati al suo simulatore, come già successo a Norris

E’ stato un VirtualGp Brasile sfortunato per Antonio Giovinazzi; il pilota pugliese dell’Alfa Sauber ha dovuto alzare bandiera bianca mentre si trovava al 4° posto e battagliava con Russell per il podio quando è arrivato un problema al suo simulatore.

Come successo a Lando Norris nei VirtualGp precedenti, stavolta è toccato a Giovinazzi arrendersi per “colpa” del suo simulatore. A differenza, però, del pilota della McLaren che aveva problemi di crash del sistema, per Giovinazzi si è trattato di un problema di una periferica (volante o pedali, ndr) che crea un’interferenza che fa saltare la connessione.