VirtualGP Spagna: le strategie contano come nella realtà

George Russell dominatore degli ultimi 3 VirtualGp

L’ultimo appuntamento ha messo in risalto come le strategie di gara siano determinanti per l’esito dei VirtualGp così come della Formula 1 vera

Nonostante gli sforzi fatti per rendere la Formula 1 spettacolare e decidere i Gp in pista e non ai box, le strategie di gara continuano ad essere determinanti per stabilire la classifica finale di un Gp.

Il discorso vale anche per i VirtualGp, come empiricamente dimostrato dalla corsa in Spagna dove ha vinto chi ha fatto la miglior strategia, tra cui George Russell.

I tre piloti sul podio, Russell, Leclerc e Gutierrez, hanno infatti seguito la stessa strategia: partiti con gomma soft come da regolamento, si sono fermati al 7° giro dei 33 in programma per montare gomma hard. Discorso diverso per Albon che si è invece fermato al 5° giro per montare gomma media e poi si è fermato nuovamente al 18° per montare la hard, finendo la corsa solo al 4° posto nonostante il giro più veloce.