Zak Brown lancia l’allarme: “Situazione potenzialmente devastante”

Zak Brown, boss McLaren

Il n.1 del team McLaren parla di un possibile rischio collasso per tutto il circus a causa dei costi elevati in relazione ai mancati introiti.

La McLaren è stato uno dei primi team ad approntare misure di taglio alla spesa ma il boss Zak Brown intravede scenari foschi non solo per il suo team ma per tutto il circus della Formula 1.

Intervistato dalla Bbc, avrebbe infatti dichiarato: “La Formula 1 è in una condizione molto fragile e molti team rischiano il fallimento. Se più di due team dovessero fallire, saranno guai per tutta la F1”. Altro aspetto su cui ci sarebbe da intervinre è il salary cap in vigore dal 2022: attualmente previsto in 175 milioni di $, i team minori vorrebbero ridurlo a 150 o meno ma i top team, Ferrari e Red Bull soprattutto, non sarebbero d’accordo.