Alex Zanardi, il bollettino: “Miglioramenti clinici significativi”

Alex Zanardi
Alex Zanardi, vittima di un grave incidente con l'Handbike

L’ex pilota di Formula 1, ricoverato all’Ospedale San Raffaele di Milano, sarà trasferito dalla terapia intensiva a quella sub-intensiva

A due mesi dal terribile incidente in hanbike, finalmente una buona notizia per Alex Zanardi; l’ex pilota di Formula 1 e campione paralimpico fa registrare, stando all’ultimo bollettino medico, “miglioramenti clinici significativi”, il che significa anche che potrà abbandonare la terapia intensiva.

Dopo il trasferimento d’urgenza all’Ospedale San Raffaele di Milano, dove peraltro aveva subito l’ennesimo intervento chirurgico alla testa, Zanardi finalmente ha fatto registrare dei notevoli progressi, tanto da poter essere spostato nel reparto di terapia sub-intensiva. Il quadro neurologico resta grave ma finalmente si può tirare un leggero sospiro di sollievo.