Connettiti con noi

Lifestyle

Ben Spies si allena per il debutto (in gara!) nell’Enduro

Pubblicato

su

Sfumata la possibilità di rivederlo in pista, Ben Spies si sta allenando a pieno regime per correre quest’anno nel KENDA AMA National Enduro Championship Series: il 4 febbraio prossimo l’esordio ufficiale

Nei mesi scorsi si è parlato a lungo di un possibile ritorno alle competizioni di Ben Spies. Il Campione del Mondo Superbike 2009, tuttavia, tornerà sì a correre, ma non su pista. Il Texas Terror sarà infatti al via del KENDA AMA National Enduro Championship Series, il campionato di riferimento dell’Enduro in America, con l’esordio ufficiale ormai imminente.

Il tri-Campione AMA Superbike, dai trascorsi in MotoGP con una vittoria all’attivo (Assen 2011 con la Yamaha M1 ufficiale), si sta allenando alacremente in previsione del primo appuntamento stagionale in programma il 4 febbraio prossimo, a Sumter nel South Carolina.

Per Elbowz sarà la prima gara ufficiale nella specialità, trascorsi più di 4 anni dall’ultima esperienza in MotoGP con Ducati Pramac inficiata da una lunga serie di infortuni.

#Repost @shanyphoto (@get_repost) ・・・ Three-time AMA Superbike Champ, World Superbike Champ and MotoGP race-winner Ben Spies gets in a little off-road training in preperation for the upcoming Kenda AMA National Enduro season opener in Sumter, South Carolina at his family's 300-acre ranch in east Texas. And yes, Ben rides a dirt bike with his elbows out… @shanyphoto @nepgenduro @bspies11 @cycleworld

Un post condiviso da Ben Spies (@bspies11) in data:

Spies ha smentito nell’ultimo periodo voci (tutt’altro che confermate…) che lo volevano tornare a correre in Europa. In un primo momento si è parlato a lungo di un possibile rientro nella MotoAmerica/AMA Superbike con Ducati o Suzuki, ma per una serie di ragioni (anche per scelta dello stesso pilota texano) la trattativa non è mai andata a buon fine.

#Repost @4arm_strong (@get_repost) ・・・ Proper preparation! @bspies11 #dontloseyourgripstrength 👊 #nomorearmpump

Un post condiviso da Ben Spies (@bspies11) in data: