Dakar 2021, Nasser Al Attiyah vince la seconda tappa

Il qatariota Nasser Al Attiyah ha preceduto Peterhansel e Sainz al termine della seconda tappa, per quanto riguarda la categoria delle auto

Si è conclusa la seconda tappa del rally Dakar 2021, quella che conduceva da Bisha a Wadi ad-Dawasir, per un percorso lungo 457 km. A trionfare, per la categoria auto, è stato il pilota del Qatar Nasser Al Attiyah, in un tempo di 4 ore 03’14”. Il vincitore del prologo ha anticipato al traguardo i due rivali più accreditati per la vittoria finale, ovvero il francese Stephane Peterhansel e lo spagnolo Carlos Sainz, vincitore della prima tappa, entrambi su Mini.

Fuori dal podio, il saudita Yazeed Al Rajhi (Overdrive Toyota) ed il francese Mathieu Serradori (SRT Racing), staccati rispettivamente di 10’24” e 10’27” dalla testa. Ben più staccato dal terzetto di testa, il pluridato dei Rally Sebastian Loeb, su Buggy Pro Drive, soltanto sesto. A distanza siderale, invece, i piloti italiani: Franco Picco in 60ma posizione a 1H 50′ 10”, Cesare Zacchetti 65° a 1H 59′ 38”, Davide Cominardi 69°. La classifica provvisoria recita, dunque, Peterhansel al comando della classifica delle auto, con 6’37” di vantaggio su Sainz e 9’14” su Al Attiyah.