Dakar 2021, tappa 10: vince il saudita Al Rajhi. Peterhansel è ancora leader

Al Rajhi vince la seconda tappa alla Dakar 2021 davanti ad Al-Attiyah e Peterhansel. Quarto Sainz, ormai fuori dai giochi per la vittoria finale

La decima tappa della 43esima edizione della Dakar ha regalato una nuova conferma nel panorama delle quattro ruote. Conferma che prende il nome di Yazeed Al Rajhi. Il pilota saudita del team Overdrive Toyota è, infatti, riuscito a centrare il bis, dopo la vittoria ottenuta all’ottava tappa, rimanendo in testa, nella tappa che ha portato da Neom ad Al-Ula (583 chilometri complessivi) per quasi tutta la sua durata. Dietro di lui, il duello per la vetta della classifica generale con Nasser Al-Attiyah che è riuscito a chiudere davanti a Stéphane Peterhansel per 49″ dopo il sorpasso avvenuto a metà della tappa.

Da segnalare l’ottima prova di Yasir Seaidan, il pilota del team SRT costretto a fermarsi al chilometro 190 per un guasto sulla sua Century CR6 ma fino a quel momento in scia al vincitore di tappa. Al termine, la classifica generale vede ancora Peterhansel al comando, con un vantaggio rassicurante, 17’01” su Al-Attiyah. Carlos Sainz, oggi quarto a oltre 4 minuti da Al Rajhi, si trova a oltre un’ora di distacco dai due quando mancano appena due tappe alla fine delle ostilità.