Diretta MotoGP Brno, live dal circuito la cronaca del GP della Repubblica Ceca

DIRETTA MOTOGP BRNO
@HONDA

Segui la diretta delle gara di MotoGP della Repubblica Ceca, 10° round del Mondiale MotoGP 2017 dal grande classico di Brno

Marc Marquez si conferma uomo da battere a Brno con una pole position conquistata di forza, dimostrando ancora una volta che in questo momento della stagione è lui il pilota più forte in pista. Sfruttando anche il test che la Honda ha svolto sul tracciato ceco a luglio, i due piloti ufficiali HRC hanno dettato legge, con il solo Valentino Rossi in grado di incunearsi tra loro conquistando una promettente seconda casella in griglia di partenza. La decima tappa di questo combattutissimo mondiale 2017 sarà la prima della seconda parte di stagione, e potrebbe segnare il punto di svolta di un campionato che in questo momento vede cinque piloti divisi da appena 26 punti in testa alla classifica. Da Marquez leader, passando per Vinales, Rossi, Dovizioso e Pedrosa, tutti sono assolutamente in lizza per la vittoria finale. Ducati ha svelato a Brno l’arma segreta che utilizzerà nel resto della stagione, ovvero una rivoluzionaria aerodinamica che ha aiutato Jorge Lorenzo a ritrovare feeling con la moto, ed anche lo spagnolo potrebbe reclamare un ruolo da protagonista nella seconda parte del mondiale dopo aver faticato troppo nella prima. Brno purtroppo non ha invece sorriso a Andrea Iannone e ad una Suzuki ancora in grande difficoltà. Il potenziale della GSX-RR sul tracciato ceco non appariva malvagio, ma la sfortuna di un problema tecnico in Q1 ha di fatto estromesso Iannone dalla lotta per tentare di entrare in Q2, costringendolo ad accontentarsi della ventesima casella in griglia di partenza. Il pilota di Vasto dovrà offrire una prova d’orgoglio per tentare di fare una grande gara e dare dei segni di risveglio in questa stagione che fino ad oggi si può definire catastrofica per il binomio Suzuki-Iannone.

Diretta MotoGP Brno 2017 – Cronaca diretta

Termina qui la nostra cronaca in diretta del Gran Premio della Repubblica ceca a Brno. Tra poco online le dichiarazioni dei protagonisti della gara! Grazie per averci seguito ed appuntamento a domenica prossima per il Gran Premio d’Austria sul red Bull Ring, la pista su cui è attesa la rinascita della Ducati dopo il dominio del 2016.

Con questa vittoria Marc Marquez vola in classifica ma i distacchi restano davvero ristretti. Le prime cinque posizioni in classifica sono occupate dagli stessi piloti, con Marc Marquez primo a quota 154 punti su Vinales che è a 140. Dovizioso terzo a 133, mentre ad una sola lunghezza Valentino Rossi, quarto a 132. Resta quinto Pedrosa ma sale a 123, ad appena 31 punti da Marquez ed ancora perfettamente in corsa per il titolo dopo 10 gare.

Marc Marquez vince alla grande il Gran Premio di Brno in Repubblica Ceca, battendo Dani Pedrosa e Maverick Vinales. Valentino Rossi quarto su Crtuchlow.

Questa la top ten della gara:

  1. Marc Marquez
  2. Dani Pedrosa
  3. Maverick Vinales
  4. Valentino Rossi
  5. Cal Cruthclow
  6. Andrea Dovizioso
  7. Danilo Petrucci
  8. Aleix Espargarò
  9. Pol Espargarò
  10. Jonas Folger

Ultimo Giro – Rossi conquista all’ultimo giro la quarta posizione su Crutchlow, ma non è detta l’ultima parola. Nel frattempo Marquez festeggia prima ancora di tagliare il traguardo! MArquez vince a Brno la terza gara della stagione!

Ultimo Giro – Inizia l’ultimo giro di questa cavalcata trionfale per Marquez, mentre Rossi fa di tutto per cercare di non far andare via Crutchlow ed il quarto posto. Pedrosa secondo in sicurezza e Vinales terzo. Piccolo errore di Crutchlow, Rossi è vicino e lo passa!!!

Giro n°21 – Penultimo giro con Rossi che ha ripreso Cal Crutchlow e lo attacca per strappare una quarta posizione molto importante per la classifica di campionato. Il britannico sarà un osso duro da passare. Dovizioso nel frattempo passa Petrucci ed è sesto

Giro n°20 – Rossi lima qualche decimo su Crutchlow ed ora è a 5 decimi, come Dovizioso che assottiglia il vantaggio di Petrucci ed ora è alla ruota della Ducati del ternano di Pramac

Giro n°20 – Daniel Pedrosa è il più veloce in pista. Rossi non riesce a riprendere facilmente Crutchlow e anche Dovizioso si è arreso per ora alle spalle di un ottimo Petrucci. Jorge Lorenzo solo sedicesimo dopo aver condotto la gara nei primi giri

Giro n°19 – Vera cavalcata trionfale di Marc Marquez, che ha cambiato per primo le gomme facendo quella che si è rivelata poi la miglior scelta possibile. Pedrosa secondo su Vinales. Podio che sembra destinato ad essere completamente spagnolo a Brno. Rossi lotta per strappare la quarta posizione a Crutchlow

Giro n°18 – Valentino sta tentando di attaccare anche Crutchlow che ha circa un secondo di vantaggio in questo momento. Adesso difficile per Rossi chiudere il gap con il britannico del Team LCR

Giro n°18 – Marquez solidissimo primo con la vittoria in tasca, mentre Valentino attacca Petrucci sul rettilineo principale ma il motore Ducati lo aiuta e Rossi resta sesto. Valentino lo passa nella staccata successiva e passa quinto alle spalle di Crutchlow

Giro n°17 – Rossi sta spingendo moltissimo, e riduce il distacco con Crutchlow e Petrucci. Tra poco Valentino entrerà in lotta per il quarto posto, mentre Dovizioso è appena più lontano a circa due secondi

Giro n°16 – Aleix Espargarò penalizzato di tre posizioni. L’incidente ai box con Iannone è stata colpa del pilota Aprilia. Rossi è a 1,3 secondi da Crutchlow in questo momento e recupera circa mezzo secondo al giro. Crutchlow passa Petrucci che adesso è nel mirino di Valentino Rossi

Giro n°15 – Marquez sempre in fuga, mentre Pedrosa è secondo su un grandissimo Petrucci. Rossi sta lottando per tornare almeno su Vinales che nel frattempo passa Crutchlow per la quarta piazza. Rossi insegue il terzetto formato da Petrucci, Vinales e Crutchlow

Giro n°14 – Rossi adesso è a meno di due decimi da Abraham in lotta per l’ottava posizione, con Dovizioso alle sue spalle. Rossi passa Abraham e si mete subito alla caccia di Redding ed Espargarò. Rossi lo attacca e lo passa, mettendosi in settima posizione. Anche Dovizioso attacca ed è nono! Bellissimo recupero dei due piloti italiani

Giro n°13 – Continua il dominio in solitaria di Marquez, mentre Petrucci passa di forza Espargarò e si prende la tezra posizione. Crutchlow è alla ruota dell’Aprilia in quinta posizione, mentre Vinales è sesto davanti a Redding. Rossi ha passato Rins ed ora è nono a tre secondi dal terzo gradino del podio. Più veloce in pista Jonas Folger

Giro n°12 – Un vero peccato l’errore strategico di inizio gara per Rossi, che in questo momento è il più veloce in pista. Adesso ha passato Miller e si sta lanciando all’inseguimento di Alex Rins.

Giro n°11 – Marc Marquez sta dominando la gara con un vantaggio di 22 secondi sul compagno Pedrosa. Terzo Aleix Espargarò con l’Aprilia. Rossi è undicesimo e mette nel mirino Jack Miller

Giro n°10 – Petrucci e Crutchlow hanno preso Abraham per la quinta posizione e iniziano ad attaccarlo! Passa Danilo che ora è quinto alle spalle del compagno Redding

Giro n°10 – Rossi ha passato Espargarò, che adesso è attaccato da Dovizioso. Jorge Lorenzo dopo la sfiammata dei primi giri è solo diciannovesimo in questo momento. Dani Pedrosa si prende nel frattempo la seconda posizione. Le due Honda ufficiali conducono la gara. Adesso Valentino Rossi sta attaccando anche Loris Baz

Giro n°9 – Vinales passa Rins e sale in ottava posizione, con Petrucci e Crutchlow che sono molto veloci in pista in questo momento

Giro n°8 – Rossi sta cercando il recupero per tentare di entrare almeno in top five e al momento sta cercando di attaccare la KTM di Espargarò. In questo momento passano 10 secondi tra la seconda posizione e Rossi

Giro n°7 – Valentino Rossi è tredicesimo alle spalle di Pol Espargarò, mentre Maverick Vinales è decimo

Giro n°7 – Aleix Espargarò attacca e passa Redding per la seconda posizione, mentre Marquez spinge e cerca di allungare

Giro n°7 – Rientra anche Zarco, con un pessimo tempismo. Adesso Marquez è in testa davanti a Redding, Aleix Espargarò, Karel Abraham e Dani Pedrosa.

Giro n°6 – Rientrano in tredicesima e quattordicesima posizione Rossi e Dovizioso. Redding è terzo mentre Marc Marquez prende la testa della gara

Giro n°6 – Marc Marquez transita in seconda posizione mentre si fermano ai box Rossi e Dovizioso. Brutto errore strategico per Valentino Rossi

Giro n°5 – In questo momento Rossi è in testa davanti a Zarco, Dovizioso e Marquez che sta recuperando alla grande

Giro n°5 – Rossi resta in pista, mentre quasi tutti gli altri piloti sono rientrati ai box. Marquez nel frattempo fa il giro più veloce della gara e sembra che il suo errore all’inizio possa essere la grande mossa della gara

Giro n°4 – Valentino Rossi in testa alla gara! L’italiano passa Jorge Lorenzo e anche Zarco sta attaccando lo spagnolo.

Giro N°4 – Iannone scivola nel rientrare ai box Suzuki per cambiare moto!!! E per ora non sembra ripartire

Giro N°4 – Jorge Lorenzo ha un vantaggio superiore al secondo rispetto a Valentino Rossi, ma la pista sembra davvero asciutta e tra poco si inizieranno a fermare tutti ai box per passare alle slick. Zarco nel frattempo passa Dovizioso ed è terzo alle spalle di Rossi

Giro n°3 – Marc Marquez è il primo a rientrare ai box per cambiare moto e gomme, ripartendo sulle slick. Situazione molto difficile per lo spagnolo che adesso è diciannovesimo in classifica

Giro n°2 – Marquez sembra un pò in difficoltà e viene passato da Vinales, Dovizioso, Pedrosa e Zarco. La scelta di gomma morbida è sbagliata! Rossi nel frattempo si avvicina a Lorenzo

Giro n°2 – Jorge Lorenzo sta staccando un terzetto composto da Marquez, Dovizioso e Rossi. Valentino sta attaccando e passa entrambi mettendosi alle spalle di Lorenzo!

Giro n°1 – Vinales è partito bene e sta attaccando Pedrosa per il quinto posto riuscendo a passare il compagno di Marquez. Lorenzo sta spingendo

Giro n°1 – Si spegne il semaforo e allo start è Marc Marquez a prendere la testa della corsa davanti a Jorge Lorenzo e Andrea Dovizioso. Rossi non parte benissimo. Valentino però rientra su Pedrosa e si mette presto alle spalle di Dovizioso. Nel frattempo Lorenzo passa Marquez e va in testa alla gara!

Ore 13.59 – I piloti stanno affrontando il giro di formazione. L’asfalto è ancora molto umido in molti punti ed i piloti stanno esplorando i limiti di questa condizione. Si distingue chiaramente la linea perfettamente asciutta al centro della traiettoria. La sezione della pista è molto larga ma la traiettoria oggi sarà in pratica unica

Ore 13.58 – La griglia è completa, le moto sono pronte a partire per il giro di formazione della decima tappa della stagione MotoGP 2017 a Brno!

Ore 13.57 – Marc Marquez sembra il grande favorito della vigilia, e potrebbe tentare di fare il primo strappo in classifica dopo la doppia vittoria nelle prime due gare della stagione di Vinales, che qui sembra un pò in difficoltà

Ore 13.56 – Parte la Safety car, tra pochissimi istanti le moto prenderanno la pista ed affronteranno il giro di formazione

Ore 13.55 – Valentino Rossi ha il vantaggio di partire in seconda posizione, ma per i primi in griglia in una situazione del genere è davvero difficile capire fino a che punto fidarsi del grip sull’asfalto

Ore 13.54 – Viene esposta dalla direzione gara la segnalazione di Wet Race

Ore 13.53 – La griglia inizia a svuotarsi, manca pochissimo al giro di formazione. Il cielo sembra davvero carico di pioggia su Brno, anche se in questo momento la pista è bagnata solo in alcuni tratti. Una situazione di grip assolutamente difficile da interpretare nei primi giri di gara.

Ore 13.52 – Jorge Lorenzo in griglia finalmente sorridente. Il primo gran premio in sella alla Ducati dotata della nuova aerodinamica potrebbe essere fondamentale per lo spagnolo in sella alla Desmosedici

Ore 13.50 – Buongiorno, siamo in griglia per il Gran Premio di Brno in Repubblica Ceca. In questo momento la pioggia non sta bagnando l’asfalto e la strategia sarà fondamentale. Nei box le moto sono in fila in caso di flag-to-flag

Inizio ore 14.00 – La cronaca live del Gran Premio inizierà pochi minuti prima del semaforo verde.

Diretta MotoGP Brno 2017 – Previsioni Meteo

La pioggia ha condizionato il venerdì del fine settimana del Gran Premio della Repubblica Ceca, e dopo aver graziato i piloti durante il sabato è tornata a fare capolino sul tracciato di Brno nella giornata di domenica, creando potenziali situazioni di flag-to-flag in vista della gara MotoGP. Una situazione che potrebbe ulteriormente rimescolare le carte, premiando chi in situazioni del genere può permettersi di rischiare di più. Un nome su tutti è quello di Danilo Petrucci, che con la GP17 del Pramac è sempre più in odore di vittoria e che potrebbe sfruttare le proprie grandissime doti da pilota anfibio in caso di pista bagnata. Anche Cal Crutchlow sarà da tenere d’occhio in vista di una situazione da flag-to-flag, ricordando che il britannico della LCR di Lucio Cecchinello qui conquistò la prima magnifica vittoria in carriera nel 2016, davanti a Valentino Rossi.

Diretta MotoGP Brno 2017 – Prove libere, qualifiche e warm up

Il meteo ha condizionato gran parte delle sessioni svolte durante il fine settimana, con la pioggia che ha caratterizzato il venerdì, mentre al sabato le qualifiche si sono svolte con il sole. Senza dubbio, i test svolti qui hanno aiutato la Honda, che ha piazzato Marc Marquez in pole e Dani Pedrosa in prima fila. Brno non è mai stato un tracciato particolarmente gradito a Marquez, e questa pole è quindi particolarmente importante per lo spagnolo, che si dimostra uomo da battere in questa fase di campionato. Il fine settimana di Brno ha anche regalato la sorpresa della presentazione della nuova aerodinamica sulla Desmosedici di Jorge Lorenzo e Danilo Petrucci, con lo spagnolo che è sembrato godere di un concreto vantaggio grazie all’introduzione di questa novità. Il sesto posto in griglia di partenza è un ottimo risultato. Il warm up bagnato ha visto Marc Marquez issarsi in cima alla classifica, con Valentino Rossi nono. Hanno invece brillato le Ducati, con Dovizioso terzo e Lorenzo quinto sul bagnato.

Diretta MotoGP Brno 2017 – Un tracciato che fa parte della storia del mondiale, ed ha regalato la prima vittoria iridata a Valentino Rossi

Come da tradizione per tanti tracciati europei inaugurati negli anni ’20, anche il tracciato ceco nella sua conformazione originale era particolarmente lungo. Il tracciato nacque infatti in una configurazione che misurava oltre 29 km ed ospitava gare soprattutto automobilistiche nell’allora Cecoslovacchia. Il tracciato iniziò a subire modifiche immediatamente dopo la seconda guerra mondiale, raggiungendo la lunghezza di 17,8 km. Solo dopo il 1965, e con una ulteriore modifica che portò la lunghezza a 13 km, il motomondiale debuttò sul tracciato, con una doppietta della MV Agusta conquistata da Mike Hailwood e Giacomo Agostini. La pista ha subito continue modifiche anche negli anni ’70, fino ad arrivare alla conformazione attuale, che ospita il mondiale ininterrottamente dal 1987. Nel 1996, Valentino Rossi conquistò qui la sua prima vittoria iridata in 125 in sella all’Aprilia. Questo tracciato è stato anche il favorito di Max Biaggi per tutta la sua carriera, con tantissime vittorie conquistate a Brno tra tutte le partecipazioni in 250, 500, MotoGP e SBK. Celebre l’immagine della sua impennata dopo la magnifica vittoria del 1998, sulla Honda NSR 500.

SCHEDA CIRCUITO
Nome: Brno
Anno di costruzione: 1920
Lunghezza della pista: 5.403 m
Curve: 14
Distanza da percorrere: 118.8 km
Giri da percorrere (MotoGP): 22

Diretta MotoGP Brno 2017 – Dove vederla in tv e in streaming

CLICCA QUI PER MAGGIORI INFO SU COME VEDERE LA MOTOGP IN STREAMING

La diretta streaming del Gran Premio di Repubblica Ceca a Brno sarà trasmessa in diretta tv sul satellite tramite Sky (canale Sky Sport MotoGP) e in differita su TV8 (canale 8 del digitale terrestre). Per gli abbonati a Sky è possibile vedere tutto il weekend della MotoGP anche in streaming tramite l’applicazione SkyGo. Il riferimento per lo streaming, in chiaro e gratuito è la piattaforma web ufficiale del canale TV8. Segnaliamo inoltre che la tv svizzera RSI ha prolungato il contratto per la trasmissione del Motomondiale. Per vedere dunque la MotoGP in Streaming sulla TV Svizzera è possibile collegarsi gratuitamente sul sito Sport Live Streaming di RSI LA2. La diretta streaming è riservata ai residenti nel territorio svizzero e a tutti gli utenti che dispongono di un indirizzo IP proveniente dalla confederazione.