Connettiti con noi

Formula 1

F1, il calendario ideale secondo il team principal McLaren Seidl

Pubblicato

su

Il team principal della McLaren, Andreas Seidl, ha ipotizzato un calendario per la F1 a sua detta ideale

Con la recente ufficialità dell’aggiunta in calendario del Gran Premio del Qatar, che farà il suo debutto assoluto quest’anno (per poi tornare stabilmente dal 2023 al 2032), il mondo della Formula 1 s’interroga sul tema del numero di GP da disputare nell’arco di una stagione.

Proprio della questione calendari ha parlato il team principal della McLaren Andreas Seidl, il quale ne ha ipotizzato uno che, a sua detta, sarebbe ideale: «Dal nostro punto di vista pensiamo che il calendario ideale sia di 20 gare. Si potrebbero stabilire 15 appuntamenti fissi, con la possibilità di ruotare le altre cinque sedirimanenti anno dopo anno, per poter esplorare nuovi mercati e nuove opportunità. Ovviamente, quando si stabiliranno questi 20 eventi, bisognerà tenere in considerazione che questi siano sostenibili per le persone e per l’ambiente».

«Questo è un lavoro che spetterà a Domenicali – ha concluso il Seidma siamo fiduciosi sul fatto che riuscirà a trovare il giusto equilibrio tra gli interessi commerciali, che abbiamo noi come squadra, ed i desideri delle persone e dei media. La cosa più importante è riuscire a mantenere un buon dialogo tra la FIA e la F1».