Connettiti con noi

Formula 1

F1, Alonso ricorda Schumacher: «Diverso da tutti gli altri»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Il due volte campione del mondo, Fernando Alonso, ha parlato del suo rivale storico Michael Schumacher

Fernando Alonso, intervistato da Sky Sports UK, è tornato a parlare di Michael Schumacher, suo grande rivali ai tempi della Renault.

Fu proprio lo spagnolo a interrompere il dominio del tedesco e della Ferrari grazie a due superbe annate: «Michael è una leggenda di questo sport. Ho imparato molto da lui nel 2001 fino al 2004, e poi nel biennio successivo ho combattuto fianco a fianco con questo fenomeno. Devi rispettare Michael in modo diverso rispetto a quello che fai con qualsiasi altro pilota. È diverso dagli altri. Anche solo una stretta di mano era un momento di sollievo: combattevamo duramente in pista, ma c’era ancora un umano dietro quel casco rosso».

«“Il Mondiale è uno di quegli obiettivi che insegui per tutta la vita. E una volta che raggiungi non puoi essere più felice e orgoglioso, sembra che dopo non puoi desiderare niente di più e niente di meglio. Invece ti sbagli di grosso, perché la gara successivo ti mette di fronte a un altro obiettivo, un desiderio diverso».