Connettiti con noi

Formula 1

F1, Gasly e sul suo futuro: «Ho un contratto fino al 2023, ma…»

Pubblicato

su

Il pilota dell’Alpha Tauri, Pierre Gasly, ha parlato del tanto discusso mercato piloti e del suo contratto che scade nel 2023

Una, se non la rivelazione della stagione 2021 è stata sicuramente Pierre Gasly. Il giovane pilota dell’Alpha Tauri è stato protagonista di una stagione straordinaria, che potrebbe anche garantirgli un posti in Red Bull al nel 2023.

Proprio del suo futuro ha parlato ad Auto Motor und Sport: «Non voglio mentire: quando mi confronto con quelli che hanno avuto l’opportunità di un posto alla Red Bull, è deludente. In base ai numeri ed ai risultati, ho fatto meglio di chiunque altro in questa squadra ma, alla fine, non ricevo il riconoscimento e la giusta ricompensa, ed è difficile da digerire. l mercato piloti cambierà dato che molti contratti scadono nel 2023, e so che si apriranno delle occasioni. In Formula 1, tutto accade molto rapidamente, quindi non sono troppo preoccupato. Vedremo quando arriverà il momento giusto, ma per ora mi sto solo concentrando su ogni weekend di gara e sulle mie prestazioni. Il meglio che posso fare è ripetere i risultati come quelli raggiunti in Messico, quinto in qualifica dietro alle Mercedes ed alle Red Bull con una vettura di metà classifica. Il mio contratto dura fino al 2023, ma come ho detto in F1 le situazioni mutano piuttosto velocemente. Non so cos’abbia intenzione di fare con me la  Red Bull, se intendono continuare o lasciarmi prima. Ne parleremo più avanti».